sabato 28 febbraio 2015

MALPENSA

.


L'aeroporto di Milano-Malpensa ufficialmente Aeroporto Città di Milano e precedentemente Aeroporto Città di Busto Arsizio è un aeroporto italiano che serve la città di Milano, ma situato in provincia di Varese.

È il secondo aeroporto italiano per traffico passeggeri dopo l'Aeroporto di Roma-Fiumicino e vi sono basate diverse compagnie aeree, quali , EasyJet, Neos, Meridiana, Livingston e Cargolux Italia. È gestito dalla Società Esercizi Aeroportuali (SEA). Nell'anno 2014 sono transitati da Malpensa quasi 19 milioni di passeggeri e 470 mila tonnellate di merci rendendolo il primo aeroporto d'Italia per traffico merci.

Occupa porzioni del territorio dei comuni di Cardano al Campo, Somma Lombardo, Casorate Sempione, Ferno, Lonate Pozzolo, Samarate e Vizzola Ticino, prendendo il nome dalla vicina località di Malpensa, frazione di Somma Lombardo. La sua ubicazione all'interno del Parco Lombardo della Valle del Ticino ha contrassegnato gli sviluppi delle piste e delle infrastrutture correlate. Il terminal 1 è dotato di un Hotel Sheraton di grandi dimensioni, antistante all'aereostazione; recentemente è stato inaugurato il primo hotel Marriott europeo al Terminal 2 di Malpensa, interamente arredato con mobili IKEA, il MOXY hotel. Grazie all'EXPO Milano 2015 sono previsti fino a 25 milioni di turisti che transiteranno nello scalo milanese, solo 1 milione proverrà dalla Cina, dalla quale infatti, partiranno nuovi collegamenti.

Già aeroporto militare ed in seguito aeroporto di Busto Arsizio.

Nel 1909 gli industriali Giovanni Agusta e Gianni Caproni avevano creato presso la cascina Malpensa un campo d'aviazione per far volare i propri prototipi; con l'aggiunta di alcune strutture militari il campo crebbe e divenne anche campo scuola di pilotaggio. Dopo la seconda guerra mondiale, il 28 maggio 1948 alcuni industriali e politici della zona, capeggiati dal Cavaliere Benigno Ajroldi, presidente dell'allora Banca Alto Milanese, si fecero carico del ripristino postbellico e ne assunsero la gestione con l'obiettivo di farne nodo di sviluppo per l'industria dell'Altomilanese. La pista di volo, danneggiata dalle truppe tedesche al momento della loro ritirata alla fine della seconda guerra mondiale, venne ripristinata ed allungata a 1 800 metri, e l'aeroporto fu dotato di una piccola aerostazione costituita da una baracca in legno. Il 21 novembre 1948, con l'atterraggio di un quadrimotore Breda BZ308 pilotato dall'asso dell'aviazione Mario Stoppani, venne ufficialmente aperto al traffico civile ed assunse la denominazione di "aeroporto Città di Busto Arsizio".

Alla fine del primo anno d'attività (1949), sull'aeroporto di Malpensa si registrarono in arrivo ed in partenza 1.366 velivoli, 12.287 passeggeri ed un movimento di merci di 593 tonnellate. Il 2 febbraio 1950, alla presenza dell'ambasciatore degli Stati Uniti d'America in Italia James Dunn, venne effettuato ad opera di un Lockheed Constellation della TWA, il primo collegamento aereo diretto con New York. Nella primavera del 1952, il comune di Milano entrò nella Società Aeroporto di Busto fino ad assumerne progressivamente il controllo. Nel maggio 1955 anche la Provincia di Milano entrò a far parte della compagine societaria e l'assemblea degli azionisti deliberò di modificare la denominazione sociale in Società Esercizi Aeroportuali (SEA) e di trasferire la sede legale da Busto Arsizio a Milano. Quell'anno Malpensa registrò 4.870 movimenti aerei, 255.126 passeggeri e 3.010 tonnellate di merce.

Nell'agosto 1960 tutti i voli nazionali ed europei allora operanti sullo scalo situato nella brughiera gallaratese furono trasferiti all'Aeroporto di Milano-Linate; di conseguenza Malpensa si ridusse a essere l'aeroporto intercontinentale di Milano e del nord Italia. Nel 1965 la pista principale, che con 3.915 metri di lunghezza a quell'epoca risultava essere la più lunga d'Europa, fu dotata di un impianto luminoso di avvicinamento Calvert e di un sistema per l'atterraggio strumentale (ILS) di seconda categoria; successivamente l'aeroporto è stato dotato su entrambe le piste di sistema per l'atterraggio strumentale di terza categoria. L'aerostazione originaria, costruita tra il 1958 e il 1962 e progettata dall'architetto Vittorio Gandolfi, è stata negli anni più volte sviluppata e corrisponde sostanzialmente al Terminal 2.

Una seconda fase è quella dell'ulteriore espansione che ha portato a costruire una grande aerostazione (progetto Malpensa 2000): il Terminal 1, inaugurato nel 1998.

Il 13 gennaio 2013 viene presentato il terzo satellite, con una celebrazione aperta al pubblico. Con il nuovo satellite si aggiungono 26 nuovi banchi di check-in che portano il totale a 260 presenti nello scalo. Il satellite darà inoltre la possibilità di 41 nuovi pontili che potranno contenere due Airbus A380 parcheggiati. In questo satellite verranno spostati tutti i voli extra schengen.

Alla fine del 2012 si è confermata l'intenzione di costruire la terza pista a sud ovest dell'aeroporto, e del satellite centrale alle due piste. L'area disboscata equivarrà a un terzo delle nuove aree boschive, composte da alberi piantati per sostenere il parco del Ticino. Tuttavia, la diminuzione del traffico merci ha portato a una pausa di riflessione sul progetto di espansione dello scalo aeroportuale.

Lunedì 6 Ottobre 2014 due importanti avvenimenti avvengono nella storia dello scalo. Tutto il territorio varesino si unisce contro il decreto Linate, che rischia di far calare abbondantemente i passeggeri a Malpensa, siglato dal ministro dei trasporti. Numerose manifestazioni avvengono quello stesso giorno guidate dal governatore Roberto Maroni, Dall'europarlamentare Laura Comi e da Raffaele Cattaneo. Invece la compagnia aerea Emirates annuncia che dal 1º Dicembre 2014 introdurrá l'Airbus A380 su uno dei tre voli giornalieri per Milano. Questa offerta è stata attuata per Expo 2015 e continuerà anche in futuro aumentando l'offerta di 1974 posti a settimana.

Il 2014 è stato un anno molto importante nella storia dello scalo: l'anno è stato segnato dalla crescita del traffico passeggeri con punte anche del 7,8% mensile ma anche con un calo negli ultimi due mesi dovuto esclusivamente al trasferimento dei voli Air Berlin e Niki da Malpensa a Linate il quale come dimostrano i dati non ha beneficiato molto del trasferimento.Straordinaria crescita del traffico merci che porta l'aeroporto a Novembre a raggiungere la quantità di merci trasportata in tutto il 2013, e con prospettive di chiudere l'anno con +9% e 470.000 tonnellate di gestendo più del 50% del totale delle merci trasportate via aerea in Italia. Nel mese di Marzo si è assistito ad una crescita del 15%.

L'anno 2014 è stato un anno molto positivo per il traffico passeggeri e merci dello scalo. Si calcola siano transitati nell'aeroporto circa il 12% del totale nazionale movimenti, il 13% del totale nazionale passeggeri e addirittura il 49% del totale nazionale cargo (in tonnellate), confermandolo il primo aeroporto del Paese per trasporto e trattamento merci.

Il 2015 sarà un altro anno molto importante per il traffico passeggeri dello scalo. La compagnia Emirates ha annunciato che a partire dal 1º giugno anche il secondo dei tre voli giornalieri per Dubai verrà effettuato con l'Airbus A380, in particolare sarà interessata la coppia di voli Emirates 205/206 in partenza da Dubai alle 9.45 e arrivo a New York-JFK alle 19.00 che effettua giornalmente uno scalo intermedio a Milano dalle 14.20 alle 16.10. Al ritorno il volo parte da New York alle 22.20 e arriva a Dubai alle 22.10 del giorno successivo, dopo aver effettuato uno scalo intermedio a Milano dalle 12.15 alle 14.05. Il terzo volo diretto Milano-Dubai sarà espletato ancora da Boeing 777-300ER.

Inoltre a partire già dall'orario autunno-inverno di quest'anno la compagnia irlandese Ryanair ha annunciato lo sbarco al Terminal 1 dell'aeroporto con quattro aeromobili che serviranno inizialmente alcune destinazioni non ancora annunciate.

L'aeroporto di Malpensa è dotato di due piste parallele, lunghe entrambe 3.920 metri e larghe 60 (classificazione ICAO 4F), orientate a 349° (o 169°, a seconda della direzione di utilizzo) e distanti tra loro 808 m; la 17L, 35L e la 35R sono dotate di ILS e tutte hanno il sistema PAPI. Normalmente vengono usate le due piste orientate a 349° (alternativamente per le partenze e gli arrivi), mentre le testate 17 sono attive solo in caso di vento particolarmente sfavorevole o quando non sono presenti aerei in atterraggio; per questo gli aerei diretti a sud vengono fatti decollare in questo modo, ma è raro. Spesso i primi aerei alla mattina decollano dalla pista 17 per favorire le loro destinazioni. Ogni terminal è dotato di un proprio piazzale di sosta aeromobili.

Il terminal 1 dell'aeroporto della Malpensa è servito da una stazione ferroviaria capolinea della linea per Busto Arsizio.

La stazione è servita da un trasporto ferroviario dedicato operato da Trenord, chiamato Malpensa Express, che parte dalla stazione di Milano Cadorna e da Milano Centrale e Milano Porta Garibaldi con treni cadenzati ogni 15 minuti circa. Il tempo di percorrenza previsto è di 29 minuti da MI Cadorna (alcune corse con fermate intermedie hanno percorrenza di 35 minuti e le fermate intermedie sono poste presso la stazione di Milano Bovisa-Politecnico, quella di Saronno, di Busto Arsizio e di Ferno-Lonate Pozzolo) e di 52 minuti da MI Centrale.

Malpensa è l'unico aeroporto italiano che è stato servito da treni ad alta velocità (Frecciarossa) con due corse giornaliere da e per Bologna, Firenze e Roma e una per Napoli (operato da Trenitalia); il servizio è stato soppresso dal gestore nell'autunno 2011 per la scarsità di passeggeri.

Dal 12 settembre 2011 sono iniziati anche i collegamenti ferroviari tra Bellinzona e Malpensa via Luino.

I servizi ferroviari sono criticati per la peculiarità di servire, tramite la stazione di Malpensa Aeroporto, solo il Terminal 1. Il servizio potrebbe migliorare collegando l'attuale stazione con la stazione ferroviaria di Gallarate, includendo una fermata al terminal 2.

L'aeroporto è collegato alla stazione di Milano Centrale anche tramite un servizio di pullman di linea (tempo di percorrenza dai 45 ai 60 minuti a seconda del traffico).

L'aeroporto è collegato con l'Aeroporto di Milano-Linate e con l'Aeroporto di Bergamo-Orio al Serio tramite pullman di linea extraurbani; servizi dedicati lo collegano con le principali città del nord Italia e con il Canton Ticino (Lugano e Mendrisio).

Da un punto di vista stradale l'aeroporto sorge lungo la Strada statale 336 dell'Aeroporto della Malpensa, una bretella autostradale a doppia corsia e doppia carreggiata verso l'Autostrada dei laghi che da Milano porta a Varese. L'ingresso nella A8 avviene all'altezza di Busto Arsizio.

È stato inaugurato il 30 marzo 2008 il raccordo con l'Autostrada A4, in cui si entra all'altezza di Boffalora sopra Ticino, mentre nell'ottobre del 2007 il Governo ha approvato in via definitiva la concessione per l'Autostrada Pedemontana Bergamo-Busto Arsizio, prolungamento della Strada statale 336 dell'Aeroporto della Malpensa.

Da febbraio 2010 a rafforzare i collegamenti aveva pensato la compagnia Lufthansa Italia, che aveva fissato Milano Malpensa come sede Hub, dopo la dipartita di Alitalia. Infatti la compagnia italo-tedesca istituì un servizio navetta chiamato Lufthansa Bus Airport, in collaborazione con Autostrade S.p.A, che collegava la Stazione di Milano Centrale con i rispettivi terminal 1 - 2 dell'Hub milanese di Malpensa, con fermate intermedie di transito in Fiera Milano - Rho/Pero & Fieramilanocity (in occasioni di manifestazioni ed eventi) ogni 20 minuti. Inoltre questo nuovo servizio puntava a collegare lo scalo con le vicine province lombarde di Varese, Como, Bergamo e Brescia, quelle piemontesi di Novara e Torino, e anche con il Canton Ticino: Bellinzona, Chiasso e Lugano. Per queste destinazioni i passeggeri potevano anche usufruire di un ulteriore servizio transfer di lusso in Limousine, con auto di alta gamma, o minibus (max 8 persone) prenotabile fino a 24 ore prima.

Il 31 gennaio 2008 il CIPE ha approvato i progetti di accessibilità stradale e ferroviaria a Malpensa, in particolare il finanziamento di 233 milioni di euro del progetto definitivo del collegamento ferroviario Arcisate-Stabio a cui si aggiunge il finanziamento a titolo programmatico del progetto preliminare della Strada statale 11 Padana Superiore (SS 11) nella tratta Magenta-Tangenziale Ovest Milano, dal costo di 281 milioni di euro.

Da settembre 2010 a settembre 2011 è stato operativo il primo collegamento ferroviario ad Alta Velocità con i treni Frecciarossa tra Malpensa e Roma con possibilità di eseguire le operazioni del check-in direttamente a bordo dei treni dell'AV (Malpensa sarà il primo hub italiano a istituire questo servizio); e con l'entrata in vigore dell'orario invernale, partirà anche un ulteriore collegamento tra la Stazione di Milano Centrale e Malpensa, con 4 collegamenti all'ora (2 da Milano Cadorna FNM e 2 da Milano Centrale).


LEGGI ANCHE : http://asiamicky.blogspot.it/2015/02/milano-citta-dell-expo-conosciamola.html

http://www.mundimago.org/

FAI VOLARE LA FANTASIA 
NON FARTI RUBARE IL TEMPO
 I TUOI SOGNI DIVENTANO REALTA'
 OGNI DESIDERIO SARA' REALIZZATO 
IL TUO FUTURO E' ADESSO .
 MUNDIMAGO
http://www.mundimago.org/
.
 GUARDA ANCHE
LA NOSTRA APP


http://mundimago.org/le_imago.html



.

Nessun commento:

Posta un commento


Eseguiamo Siti e Blog a prezzi modici visita: www.cipiri.com

Post più popolari

Elenco blog AMICI

  • Malta la blogger Galizia - Per quale vero motivo è saltata in aria a Malta la blogger Galizia? Un’autobomba, nel primo pomeriggio di lunedì, ha fatto saltare in aria a Malta ucciden...
    1 giorno fa
  • Ue indaga su Amazon in Lussemburgo - *Ue indaga su Amazon in Lussemburgo* *Fisco, stangata Ue ad Amazon: restituisca 250 milioni a Lussemburgo* *Il Lussemburgo ha dato ad Amazon «vantaggi fi...
    1 settimana fa
  • Cosa Piace al/la Tua/o Partner - . *Conosci lo ZODIACO * *per Sapere cosa Piace al/la Tuo/a PARTNER* *Cancro* *Acquario* *Ariete* *Bilancia* *Capricorno* ...
    2 settimane fa
  • MIASMI - . Cattivi odori, persistenti e fastidiosi. Il tipo di inquinamento idrico può essere di natura chimica, fisica o microbiologica e le conseguenze possono c...
    1 mese fa
  • Personalita' di ogni Segno Zodiacale - *Conosci la Personalita' di* *ogni Segno Zodiacale* *per capire la sua* *SENSUALITA' :* *Cancro* *Acquario* *Ariete* *Bilancia* ...
    2 mesi fa