venerdì 1 maggio 2015

IL LAGHETASCH DI BREBBIA

.


Lo stagno del "Laghetàsc" è un'area umida estremamente rilevante, che si contraddistungue per la presenza di castagneti e querceti, cui si affiancano le conifere originarie delle paludi dell'America Settentrionale. In quest'area tranquilla vivono indisturbati il picchio rosso, l'allocco e lo scoiattolo. Bella zona per passeggiate a piedi e in mountain bike.

Il sentiero che circonda il Laghetàsc fa parte delle “Vie Verdi del Verbano”. Si può raggiungere, provenendo sia da Brebbia che da Ispra, percorrendo un sentiero attraverso boschi.

Si è formato a seguito delle depressioni che si sono formate tra un rilievo e l’altro, di origine glaciale.
Dal momento che il terreno è argilloso qui l’acqua non viene assorbita completamente e ristagna, dando luogo alla classica torbiera. In passato si sono trovati alcuni resti di palafitte come è successo anche a Mombello e sul Lago di Varese. Ma questa è una torbiera particolare perchè, oltre ai salici ed ai canneti, in mezzo all’acqua si ergono in tutta la loro altezza diversi esemplari di Taxodium Distichum, detti anche Cipressi Calvi delle Paludi o Tassodi. Per la loro maestosità e bellezza sono stati classificati come monumenti naturali dalla Provincia di Varese. Si tratta di una specie non endemica ma di origini americane, introdotta dal proprietario (l’area è ancora oggi privata ma ad accesso libero) tanti anni fa, che qui si è evidentemente trovata bene. Il tassodio è una conifera particolare perchè vive nell’acqua ed è caduca, dunque perde le foglie d’inverno, e da qui si capisce perché l’aggettivo “calvo” del nome. D’autunno si tinge di tutte le tonalità del rosso e del giallo prima di perdere la sua chioma. Il fusto massiccio è scanalato alla base ed assomiglia alla zampa di un elefante, la base del tronco forma strutture a contrafforte, gli pneumatofori, che permettono la circolazione dell’aria anche all’interno delle radici che sono sott’acqua, sono dunque i “polmoni” dell’albero. Il tronco conserva anche una certa somiglianza con quello del Tasso, di cui si conserva un esemplare monumentale al Parco di Villa Augusta a Varese. Si tratta di un albero che difficilmente si trova in Italia mentre invece è molto diffuso sulle sponde del Mississipi e del Missouri negli USA. In primavera sulle sponde del laghetto si sente il fragoroso gracidare delle rane che fa intuire l’esistenza di un variegato mondo sommerso, sotto le calme acque paludose.




LEGGI ANCHE : http://asiamicky.blogspot.it/2015/05/le-citta-del-lago-maggiore-brebbia.html




FAI VOLARE LA FANTASIA 
NON FARTI RUBARE IL TEMPO
 I TUOI SOGNI DIVENTANO REALTA'
 OGNI DESIDERIO SARA' REALIZZATO 
IL TUO FUTURO E' ADESSO .
 MUNDIMAGO
http://www.mundimago.org/
.
 GUARDA ANCHE


LA NOSTRA APP



http://mundimago.org/le_imago.html



Nessun commento:

Posta un commento


Eseguiamo Siti e Blog a prezzi modici visita: www.cipiri.com

Post più popolari

Elenco blog AMICI

  • Trump ha la Dentiera - Trump farfuglia durante il discorso, diventa un caso Casa Bianca minimizza. Ironia sul web, 'ha la dentiera' Donald Trump ha la dentiera? Se lo chiede il...
    1 giorno fa
  • Il Bitcoin Rischia - La sequenza di incidenti e crolli delle principali piattaforme che ha interessato i principali servizi online di exchange e wallet, ovvero le piattafor...
    1 settimana fa
  • Da 80 a 90 Posizioni del KamaSutra - *Da 80 a 90 Posizioni del KamaSutra* *SCALA REALE* http://cipiri8.blogspot.it/2017/12/scala-reale.html *DA LIMBO* http://cipiri8.blogspot.it/2017/...
    1 settimana fa
  • MIASMI - . Cattivi odori, persistenti e fastidiosi. Il tipo di inquinamento idrico può essere di natura chimica, fisica o microbiologica e le conseguenze possono c...
    3 mesi fa
  • Personalita' di ogni Segno Zodiacale - *Conosci la Personalita' di* *ogni Segno Zodiacale* *per capire la sua* *SENSUALITA' :* *Cancro* *Acquario* *Ariete* *Bilancia* ...
    4 mesi fa